Circa Servadio

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Servadio ha creato 18 post nel blog.

HR e il braccio di ferro generazionale. Chi vince?

2024-05-30T08:03:26+00:00

Il confronto generazionale nel contesto lavorativo è spesso visto come una "guerra" tra senior e junior, ma può essere trasformato in un'opportunità di crescita attraverso l'Age management. Questa strategia valorizza il patrimonio di competenze di ogni individuo e promuove uno scambio attivo tra generazioni. La sfida è integrare e innovare il mondo del lavoro, riconoscendo che i giovani non sono demotivati ma diversamente motivati. Una comprensione approfondita dei loro driver motivazionali è cruciale. La ricerca di Hunters Group (2023) evidenzia come le priorità lavorative varino tra le generazioni, influenzando significativamente il loro approccio al lavoro e alle aspettative aziendali. Leggi tutto [...]

HR e il braccio di ferro generazionale. Chi vince?2024-05-30T08:03:26+00:00

JOMO VS FOMO: Il piacere di perdersi qualcosa.

2024-05-30T08:09:14+00:00

Nell'era digitale, la Joy of Missing Out (JOMO) emerge come una risposta positiva alla connessione incessante e alla FOMO (paura di perdere qualcosa). La JOMO rappresenta il piacere di disconnettersi consapevolmente dalle attività sociali o digitali, permettendoci di godere di momenti di tranquillità senza sensi di colpa. Un recente studio di Rautela & Sharma (2022) evidenzia come l'abuso di Internet influenzi negativamente la salute mentale e incrementi il desiderio di disconnessione, favorendo l'adozione della JOMO. Praticare la JOMO riduce stress e ansia, incrementa il benessere emotivo e mentale e migliora la produttività, promuovendo un ambiente di lavoro più equilibrato. Leggi tutto [...]

JOMO VS FOMO: Il piacere di perdersi qualcosa.2024-05-30T08:09:14+00:00

La presa di decisioni in situazioni di emergenza

2024-05-30T08:17:13+00:00

Esplorando l'impatto dello stress sui processi decisionali, soprattutto in situazioni di emergenza, l'articolo affronta le sfide psicologiche e fisiche dei decisori, evidenziando i vincoli temporali, informativi e decisionali. Propone strategie per migliorare il decision making sotto stress, come il riconoscimento dei sintomi fisici ed emotivi e la formazione sulla gestione delle emergenze. Sottolinea l'importanza della preparazione e della formazione continua per potenziare la resilienza e la capacità decisionale in situazioni critiche, per garantire la sopravvivenza e il successo delle organizzazioni. Leggi tutto l'articolo su Punto Sicuro

La presa di decisioni in situazioni di emergenza2024-05-30T08:17:13+00:00

La Parità di Genere e la Certificazione PDR 125

2024-05-30T08:15:27+00:00

La Norma UNI/PdR 125:2022 sulla parità di genere promuove un cambiamento culturale nell'ambiente lavorativo, con impatti psicologici ed emotivi contrastanti. Se da un lato favorisce l'autostima e il benessere individuale, dall'altro può generare resistenze e conflitti interni. La percezione di ingiustizia e il rischio di stereotipi inversi sono sfide da affrontare. È cruciale un approccio equilibrato e sensibile per gestire le varie sfaccettature della parità di genere, promuovendo un cambiamento culturale sostenibile. La certificazione PDR 125 rappresenta un passo significativo verso l'uguaglianza di genere, richiedendo una gestione attenta degli aspetti psicologici ed emotivi per creare ambienti di lavoro inclusivi e motivanti. [...]

La Parità di Genere e la Certificazione PDR 1252024-05-30T08:15:27+00:00

Resilienza psicologica e sicurezza sul lavoro

2024-05-30T08:19:27+00:00

Esplorare la resilienza psicologica sul luogo di lavoro è essenziale per affrontare le sfide professionali, specialmente per garantire la sicurezza dei dipendenti. Le strategie per gestire lo stress, adattarsi ai cambiamenti, mantenere la concentrazione e comunicare efficacemente sono cruciali. Promuovere l'equilibrio tra vita lavorativa e personale e sviluppare soft skills come la flessibilità mentale sono fondamentali. Investire nella formazione e nel supporto per migliorare la resilienza psicologica porta vantaggi significativi per individui e organizzazioni, contribuendo al benessere generale e alla prevenzione degli incidenti sul lavoro. Leggi tutto l'articolo su PuntoSicuro

Resilienza psicologica e sicurezza sul lavoro2024-05-30T08:19:27+00:00

L’importanza della salute Psicologica

2024-05-30T08:20:58+00:00

L'importanza della Psicologia della Salute emerge nel contesto attuale, dove la pandemia ha evidenziato le sfide legate al benessere mentale. La Giornata Mondiale della Salute Mentale sottolinea il ruolo cruciale del benessere psicologico per un equilibrio completo. La resilienza diventa fondamentale per affrontare le sfide quotidiane, con un focus sull'adattamento allo stress tecnologico e alla gestione delle emozioni. Acquisire Soft Life Skills promuove l'autoefficacia e la consapevolezza individuale, mentre il supporto dei professionisti del benessere psicologico favorisce la crescita personale e decisioni autonome. Leggi tutto l'articolo su Punto Sicuro

L’importanza della salute Psicologica2024-05-30T08:20:58+00:00

Overthinking: il nemico del benessere

2024-05-30T08:22:29+00:00

L'overthinking, o pensare troppo, può ostacolare il problem solving e influire sul benessere mentale. Nella società moderna, l'eccessivo focus sul passato e sul futuro porta ad ansia e stress. Questo loop mentale può portare a depressione e indecisione. Il problema si riflette sia nella sfera personale che lavorativa. La paura e il bisogno di controllo alimentano questo ciclo. Per contrastarlo, è utile concentrarsi sul presente, praticare la mindfulness o trovare distrazioni positive. Accettare l'imperfezione e imparare dall'errore sono fondamentali per gestire l'overthinking e promuovere il benessere psicologico. Leggi tutto l'articolo su Punto Sicuro

Overthinking: il nemico del benessere2024-05-30T08:22:29+00:00

I pro e i contro della figura del RSPP

2024-05-30T08:25:46+00:00

L'articolo esplora le sfide e gli stress affrontati dagli RSPP (Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione) nel contesto lavorativo. Essi devono gestire compiti burocratici, pressioni esterne e soddisfazione del datore di lavoro, mantenendo un alto livello di preparazione tecnica ed emotiva. Le criticità emotive possono influire negativamente sulla lucidità e sulla performance, rendendo necessario un adeguato supporto e strategie di gestione dello stress. Tuttavia, una cultura della sicurezza proattiva e la collaborazione dei lavoratori possono alleviare il carico di lavoro e favorire un ambiente più sereno. Leggi tutto l'articolo su Punto Sicuro    

I pro e i contro della figura del RSPP2024-05-30T08:25:46+00:00
Torna in cima